images

08/01/2018

In questo caso il consumatore effettua presso un Centro TIM una ricarica credito di Euro 30,00, ma l’accredito viene erogato solo quattro giorni dopo, superando le 24 ore entro cui generalmente vengono svolte le operazioni di ricarica.

Dopo l’intervento dei legali dell’Associazione Assorimborsi, il Giudice ha riconosciuto all’utente la somma di Euro 250,00, più interessi e spese legali.  

Scarica sentenza in originale

TAGS

sentenza