images

03/01/2018

L'utente subisce un furto nel proprio appartamento, in tale circostanza gli viene sottratto, oltre a vari beni, anche il decoder di Mediaset. 

Il cliente, a questo punto, segnala tale circostanza alla compagnia, richiedendo la chiusura del contratto per impossibilità tecnica all'utilizzo del servizio.

Ciò nonostante, l'operatore continua nei mesi successivi a richiedere il pagamento del canone. 

Il Giudice di Pace di Napoli accoglie la richiesta della parte attrice, condannando la parte conveunta alla refusione delle spese legali e alla sospensione delle richieste di pagamento. 

Scarica sentenza in originale

TAGS

sentenza